La fondazione Enea Tech, nata nel 2020 per investire in tecnologie innovative di interesse strategico nazionale e internazionale, lancia la sua prima call per startup e PMI innovative.

La fondazione è vigilata dal MiSE attraverso il Fondo per il Trasferimento Tecnologico, con un investimento di 500 milioni di euro.

La Fondazione ENEA Tech si propone di accelerare i processi di innovazione, crescita e ripartenza del sistema produttivo nazionale, rafforzando i legami e le sinergie con il sistema della tecnologia e della ricerca applicata. Tra gli obiettivi della Fondazione: l’espansione del tessuto produttivo del Paese e il rafforzamento delle sue filiere, attraverso la leva del trasferimento tecnologico, il potenziamento della leadership tecnologica italiana, con l’attrazione di ricercatori e scienziati e la valorizzazione dei talenti italiani.

Con la sua prima call Enea Tech cerca imprese ad alta tecnologia che devono ancora nascere o che vogliono crescere. Nello specifico piccole imprese, startup e PMI innovative, spin-off o spin-out, PMI.

I settori in cui devono operare le imprese sono: Deep Tech, Healthcare, Green, Energy&Circular Economy o Information Technology.

Le modalità di investimento messe in campo da Enea Tech sono diverse in base al tipo di attività/idea presentata: Equity, quasi equity, convertibili, oppure grant e contratti di acquisto, con opzione convertibile.

Le candidature vanno presentate online attraverso un form dedicato raggiungibile alla PAGINA WEB