Faros, acceleratore per startup che operano nella Blue Economy, promuove una call al fine di aiutarle nello sviluppo, accelerandone le potenzialità di business.

Lanciato da CDP Venture Capital SGR in partnership con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio – Porto di Taranto, Faros è gestito da a|cube, acceleratore e incubatore focalizzato su realtà ad elevato impatto sociale e ambientale.

Il programma di accelerazione e di open innovation nasce per supportare startup innovative che mirano a sviluppare soluzioni sostenibili e responsabili nell’ambito dell’innovazione portuale e della blue economy.

L’acceleratore Faros mira a potenziare la crescita di startup che sviluppano prodotti o soluzioni innovative negli ambiti della logistica e automazione portuale, dell’utilizzo sostenibile delle risorse marine e del turismo costiero che rappresentano ambiti con grandi potenzialità di sviluppo.

Le startup selezionate partecipano a un percorso di accelerazione e mentoring della durata di circa 4 mesi, durante il quale possono accedere ad attività di open innovation, allo sviluppo di un progetto pilota e a un investimento pre-seed in equity sino a 65.000 euro.

Le startup vengono inoltre supportate in attività trasversali quali networking con stakeholder di rilevanza nazionale e internazionale ed accesso ad eventi ad-hoc nell’ambito della blue economy.

Le startup possono candidarsi al programma sulla piattaforma F6S  ( https://www.f6s.com/faros-accelerator-2021 ) fino al 15 febbraio 2022. Le candidature inviate attraverso altri canali non saranno ammesse.

Per info e dettagli sulla Call: https://farosaccelerator.com/