Fino al 30 marzo 2022, nell’ambito di Terra Next, programma di accelerazione per startup e PMI innovative operanti nel settore Bioeconomia, sarà possibile candidare la propria startup sul sito www.terranextaccelerator.com per partecipare alla selezione per il primo batch di accelerazione in partenza a giugno dedicato ai segmenti:

  • Nutraceutica, realtà che hanno sviluppato soluzioni innovative derivanti dal mondo vegetale, alimentare o da fonti microbiche quali, a titolo esemplificativo: molecole, integratori, nuovi alimenti (functional & novel food), in grado di incrementare il benessere della persona o degli animali.
  • Soluzioni Biobased, realtà che hanno sviluppato soluzioni biotecnologiche innovative con applicazioni industriali quali, a titolo esemplificativo: bioplastiche & packaging, biofuel & biolubrificanti, biomateriali per l’edilizia, principi attivi per la cosmetica.
  • Agricoltura Rigenerativa, realtà che hanno sviluppato soluzioni per una produzione rispettosa dell’ambiente e dei suoli quali, a titolo esemplificativo: ammendanti e fertilizzanti naturali, valorizzazione delle biomasse agricole e dei sottoprodotti in ottica circolare, nuove tecniche di bioremediation.

Il programma è parte della Rete Nazionale Acceleratori CDP (network di snodi fisici presente su tutto il territorio italiano) con l’obiettivo di aiutare la crescita di startup specializzate nei mercati a maggiore potenziale, progettato su un asse temporale di 3 anni. Ogni anno prevede un percorso di accelerazione di 12 settimane, nel quale offrire alle startup selezionate (fino a 30 nell’arco dei 3 anni) l’opportunità di crescere attraverso:

  • mentorship, formazione, networking e momenti di approfondimento frontale dedicati al consolidamento della value proposition e del modello di business;
  • validazione tecnica;
  • prototipazione delle soluzioni;
  • supporto al go-to-market e al fundraising.

Le realtà che presentano la propria candidatura sono esaminate dal Selection Board che seleziona fino a un massimo di 10 progetti ad alto potenziale coinvolte nel programma di accelerazione.

L’iniziativa prevede la presenza di partner istituzionali e scientifici e Cariplo Factory, tra i principali innovation hub in Italia, in collaborazione con l’Università Federico II ed il Campania Digital Innovation Hub, gestisce il programma di accelerazione presso il Campus di San Giovanni a Teduccio a Napoli, polo tecnologico e uno degli ecosistemi dell’innovazione più importanti del nostro Paese.

Per maggiori informazioni:
https://www.terranextaccelerator.com/it/page/call4startup-it#
Bando

Partecipa

Comunicato stampa