Energy Storage Systems: technologies to optimize costs, profitability and sustainability

Enel è in cerca di nuove tecnologie, architetture e strategie di controllo per ridurre i costi di stoccaggio dell’energia considerando l’intero ciclo di vita, per migliorare il modo in cui sono costruite e gestite le risorse di Energy con l’obiettivo di ottimizzare la redditività e la sostenibilità complessiva dell’intera catena.

La call è sempre aperta

Aree innovative d’interesse

  • Next Gen Storage.
  • Strumenti avanzati per ottimizzare il dimensionamento BESS (Battery Energy Storage Systems) simulando il degrado effettivo in relazione all’utilizzo definito.
  • Nuovi progetti ESS.
  • Diagnostica del sistema di accumulo di energia: soluzioni per consentire il monitoraggio in tempo reale dello stato di salute del sistema di accumulo di energia basato sul litio e la diagnostica predittiva (rilevamento di anomalie e guasti, stima e previsione della riduzione della capacità, prevenzione della pista termica).
  • Sistemi di controllo BESS avanzati per abilitare.
  • Tecnologie per batterie da utilizzare in DC Ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici.
  • End-of-life management ed economia circolare: processi che garantiscono una gestione sostenibile di fine vita delle batterie e l’eliminazione delle materie prime rare, attraverso lo sviluppo di processi automatizzati di smantellamento e riciclaggio altamente efficienti e il riutilizzo delle batterie di fine vita.
  • Tecnologie, designs standard/pattern e approcci di integrazione dei sistemi (e relativi componenti software) in grado di consentire e facilitare il riutilizzo delle batterie di seconda vita per applicazioni stazionarie (Behind o Front of the Meter).
  • Soluzioni per l’utilizzo efficiente delle batterie elettriche di seconda vita.

La candidatura va presentata sulla piattaforma OpenInnovability. La proposta deve essere accompagnata da una dettagliata descrizione tecnica che include:

  • Esempi di applicazioni tecnologiche o prototipi e industria di riferimento
  • Vantaggi e debolezze della soluzione proposta rispetto all’attuale modo di lavorare
  • Vincoli o lacune tecnologiche per l’adozione della soluzione
  • Dati, casi di studio, brevetti e riferimenti di riviste o qualsiasi altro materiale aggiuntivo che supporti la soluzione proposta
  • Stima dei costi e livello di preparazione tecnologica (TRL) delle soluzioni proposte
  • Piano di sviluppo verso la commercializzazione della soluzione
  • Descrizione dei casi d’uso più idonei in funzione delle prestazioni e delle caratteristiche della soluzione proposta (ad es. campo di applicazione, modalità di funzionamento, potenziale flusso di entrate)

Il materiale deve essere inviato in lingua inglese con allegati documenti.

Per tutte le info consultare il sito https://openinnovability.enel.com/challenges/call/2018/2/energy-storage-systems-technologies-to-optimize