Il 20 settembre scorso è partita la nuova call per startup di Luiss EnLabs, l’acceleratore di startup digitali di LVenture Group, tra i principali a livello europeo.

Nato da una joint venture con l’Universita’ Luiss e supportato dai partner Accenture, Intesa Sanpaolo, assieme a Intesa Sanpaolo Innovation Center e Meta, Luiss EnLabs ha lanciato oltre 130 startup in 20 edizioni, che hanno raccolto 136 milioni di euro (23 milioni di euro investiti direttamente da LVenture Group).

Tutte le startup digitali early-stage con un prototipo funzionante (MVP) possono candidarsi fino al 13 novembre 2022, mediante il sito web accelerationluissenlabs.com, per poter accedere all’edizione 2023, la 21ma di Luiss EnLabs.

Le startup selezionate ricevono un investimento pre-seed personalizzato fino a 200 mila euro, anche in forza della partnership con Lazio Innova, che co-investe con LVenture Group nelle startup accelerate pronte ad operare all’interno del territorio della Regione Lazio mediante Innova Venture (il Fondo di Venture Capital della Regione finanziato dai fondi strutturali europei del POR FESR 2014/2020).

L’accesso al Programma di Accelerazione LUISS EnLabs, della durata di 5 mesi, consente, inoltre, alle startup di usufruire di importanti agevolazioni per servizi tecnologici per un valore di 2 milioni di euro come Amazon Web Services, OVHcloud, Hubspot e Stripe.

Le startup selezionate entrano a far parte dell’ecosistema di LVenture Group, un network di partner strategici che comprende primari investitori e corporate, advisor internazionali, pronti a impegnarsi anche finanziariamente, e una rete di “alumni” delle oltre 130 startup accelerate da Luiss EnLabs.

Scadenza: 13 novembre 2022

Info, dettagli e candidature: https://www.accelerationluissenlabs.com/