Fino al 31 ottobre 2022 è aperto il bando del Ministro dello Sviluppo Economico “Proof of Concept  2022 (PoC)” che può contare su una dotazione di 8,5 milioni di euro messa a disposizione dal PNRR, per finanziare attività di valorizzazione dei brevetti promosse da Università, Enti pubblici di ricerca e IRCCS.

Il bando, gestito da Invitalia, rende operativa la misura destinata a sostenere lo sviluppo delle invenzioni brevettate dal mondo della ricerca, al fine di favorire il trasferimento tecnologico e l’innovazione da parte del sistema industriale.

Proof of Concept finanzia programmi di valorizzazione di brevetti al fine di innalzarne il livello di maturità tecnologica. Si rivolge a soggetti appartenenti al mondo della ricerca, affinché i loro brevetti possano diventare oggetto di azioni di sviluppo anche, e soprattutto, ad opera del sistema imprenditoriale. Il bando finanzia i progetti PoC fino al 90% del totale dei costi ammissibili, entro il limite massimo di finanziamento di 60.000 euro. Per l’edizione 2022, il MISE ha annunciato che fino al 31 ottobre 2022 è possibile presentare domanda, allegando i progetti per cui si richiede il finanziamento.

La misura è finanziata da risorse del PNRR per un totale di 8.500.000 euro. I suoi obiettivi rientrano in quelli della Missione 1 “Digitalizzazione, innovazione competitività, cultura e turismo” – Componente 2 “Digitalizzazione, innovazione e competitività nel sistema produttivo”, ovvero Investimento 6 “Sistema della proprietà industriale” finanziato dall’Unione Europea – Next Generation EU.

La dotazione è destinata al finanziamento di interventi nelle Regioni del Mezzogiorno, per una quota pari ad almeno il 40% del totale delle risorse disponibili.

Il bando Proof of Concept finanzia i progetti PoC volti alla valorizzazione di specifici brevetti innovativi fino al 90% del totale dei costi ammissibili, entro il limite massimo di finanziamento di 60.000 euro.

L’importo massimo del finanziamento da parte del Mise per ciascun programma di valorizzazione non può essere superiore a 480.000 euro. Un’ulteriore quota di finanziamento aggiuntiva può essere concessa entro il limite massimo di 10.000 euro a copertura dei costi di personale impegnato nelle attività di gestione.

I programmi di valorizzazione necessari per partecipare al bando “Proof of Concept” devono essere trasmessi dagli aventi diritto, entro il 31 ottobre 2022, esclusivamente tramite PEC al seguente indirizzo: pocpnrr@postacert.invitalia.it , indicando nell’oggetto “POC PNRR_ Investimento 6 MISE”.

Scadenza: 31 ottobre 2022

Per info e dettagli:

https://uibm.mise.gov.it/index.php/it/pnrr-bando-di-8-5-milioni-per-i-progetti-poc-di-valorizzazione-dei-brevetti